“Enigmatica, travolgente e profondamente musicale”

MOJO MAGAZINE

Sara Dowling è una cantante Jazz che si ispira al repertorio del Songbook Americano. Eppure i club che la ospitano regolarmente nelle loro programmazioni due anni or sono – Ronnie Scott’s, 606 Jazz Club, Cinnamon Club – hanno scoperto che c’è qualcosa di veramente speciale, unico e fresco nel suo stile. E il pubblico torna, sempre più numeroso, a seguire i suoi concerti.

Non sono solo le sue particolari origini a renderla così speciale – nata a Mascate, Oman, da madre Giordana e padre Irlandese – o nemmeno il suo passato da violoncellista professionista.

Ciò che la rende straordinaria è l’energia delle sue performance, la presenza di palco, la forza comunicativa e sbalorditiva musicalità con cui guida il suo quartetto.

Sara si è aggiudicata il primo posto nel British Jazz Awards 2019 nella categoria Vocalist ed è spesso ospite della Ronnie Scott’s All Star Band.

Dotata di una voce unica, i suoi riferimenti più importanti sono Sarah Vaughan e Betty Carter. Sara è senza dubbio una delle più importanti cantanti jazz Britanniche degli ultimi anni.

GALLERY

RASSEGNA STAMPA

“La sua voce ha tutte le qualità che puoi trovare nelle grandi cantanti”

GUY BARKER

Una voce dalle qualità intramontabili, 5 stelle”

JAZZ JOURNAL

“Raramente ci troviamo di fronte a una cantante jazz dotata di una sincerità mozzafiato e talento innato. Sara Dowling ha tutte queste qualità.”

IAN SHAW

ALBUMS

clicca qui per inviare un messaggio

or email at bookings[at]saradowling.co.uk